CONSIGLIATURA 2014-2019

COSA ABBIAMO FATTO PER 

TUTELA E PROMOZIONE

COMMISSIONE TUTELA

Una sostanziale differenza tra le professioni non regolamentate e quelle organizzate in ordini o collegi è costituita dalla tutela penale. Infatti, uno dei compiti  istituzionali di un ordine regionale, o provinciale, è quello della tutela del titolo professionale, attraverso attività volte ad impedire l’esercizio abusivo della professione.

La Commissione Tutela di OPL ha tra le sue funzioni principali quella di accogliere le segnalazioni di colleghi e cittadini, verificare la sussistenza dell’abuso di esercizio della professione di psicologo, rispondere a quesiti di colleghi in materia di tutela e favorire la conoscenza rispetto a questa materia, anche all’interno della cittadinanza.

La Commissione Tutela in Lombardia, in particolare, si sta attualmente occupando anche di organizzare incontri con esperti per l’individuazione e la categorizzazione degli atti tipici della professione di psicologo, ma soprattutto, di cercare di promuovere il più possibile la cultura psicologica e le sue specifiche aree di intervento.

Nel corso degli anni, Professione Psicologo ha puntato sulla promozione territoriale attraverso la realizzazione di progetti, eventi e iniziative focalizzati sulle risorse del territorio e sul lavoro di aree più circoscritte, mantenendo tuttavia uno sguardo più ampio sul contesto della Regione Lombardia.

Tutela_rendicontazione


EXPO

Nel 2015 Professione Psicologo ha portato il proprio contributo a EXPO attraverso la realizzazione di due progetti: FUORI EXPO ed EXPO ZONE

  • L’iniziativa di FUORI EXPO ha declinato il tema centrale dell’esposizione universale, quale l’alimentazione, all’interno dei differenti rami della psicologia attraverso la realizzazione di 8 incontri con esperti di differenti professionalità. In questi momenti è stato centrale il dialogo tra personalità di differente formazione riguardo alcune problematiche sociali che hanno caratterizzato e caratterizzano ancora oggi il mondo in cui viviamo. I temi affrontati riguardavano: la cura dei figli con disturbi del comportamento alimentare, le problematiche relative al corpo e al suo riconoscimento, l’obesità, il ruolo della narrazione all’interno della sofferenza, la resilienza, la violenza di genere,  il bullismo omofobico e la mafia nella società odierna.
  • Parallelamente è stato realizzato EXPO ZONE, un progetto che ha previsto la presenza fisica di una vetrina mobile targata OPL itinerante per le diverse aree della città, in modo da permettere il contatto diretto tra psicologi e cittadini. Unitamente a questo, sono state realizzate delle serate di dialogo riguardante alcune tematiche differenti, che hanno spaziato dalla difficoltà relativa all’adozione alla malattia di Parkinson, dal gioco d’azzardo patologico alle difficoltà dell’adolescenza a rischio. 


LO PSICOLOGO DI QUARTIERE

In seguito alla buona riuscita di EXPO ZONE, Professione Psicologo ha deciso di realizzare un’iniziativa volta a promuovere il contatto tra l’offerta del mondo della psicologia e la domanda emergente dai cittadini afferenti alle diverse aree territoriali della città di Milano attraverso due obiettivi: 

  1. raccogliere le domande provenienti dal territorio; 
  2. aumentare la consapevolezza dei cittadini rispetto alle funzioni dello psicologo e all’offerta dei servizi  territoriali.

É stato messo a disposizione un punto informativo OPL nei diversi quartieri della città, in cui erano presenti professionisti di differenti formazione psicologica e psicoterapeutica. Inserendosi quindi all’interno del tessuto urbano, l’iniziativa ha avuto grande successo da parte dei cittadini del capoluogo lombardo e ha riscosso notevole disponibilità da parte degli psicologi milanesi, tanto che l’offerta è stata ripetuta per 4 anni consecutivi. 

Prima edizione: https://www.opl.it/notizia/19-06-2017-Psicologi-in-Zona

Ultima edizione: https://www.opl.it/notizia/28-06-2016-Psicologi-in-zona

 

PER UNA PSICOLOGIA SOSTENIBILE

Sempre nella direzione di promuovere i servizi all’interno del territorio milanese, Professione Psicologo ha realizzato un’offerta di servizi di psicologia e psicoterapia a tariffe sostenibili.

Per affrontare la realizzazione di un’iniziativa così complessa, il gruppo è partito da un’approfondita analisi di una sperimentazione iniziale del progetto del 2012, per poter in seguito muoversi verso un miglioramento di alcuni punti cruciali.

In primis, una delle questioni ritenute più importanti è stata quella della facilitazione dell’accesso alla struttura e alla rete sia dal lato della domanda che dell’offerta.

Successivamente è stato necessario coinvolgere una pluralità di attori all’interno della rete e consolidare la rete di partecipanti già presente. 

Questa iniziativa è stata promossa ampiamente dall’Ordine, attraverso l’utilizzo anche dei canali istituzionali del Comune di Milano.

È stato così possibile creare una nuova rete di servizi territoriali che potesse sopperire alle richieste di intervento sempre più frequenti da parte dei cittadini, riuscendo a proporre un’offerta a tariffe sostenibili anche per le situazioni svantaggiate promuovendo, infine, la psicologia all’interno del tessuto urbano.


PARTNERSHIP E EVENTI

Creare una rete tra istituzioni ed enti che si occupano di psicologia, far conoscere ciò di cui si occupa lo psicologo anche in diversi ambienti, mostrare l’utilità , i progetti e le molteplici applicazioni della psicologia nei differenti ambiti e promuovere un clima collaborativo, rappresenta una proposta di cultura psicologica che sia alla base del nostro vivere in società.

E’ con questi obiettivi che Professione Psicologo a partire dal 2017 ha sviluppato il progetto “Partnership ed eventi”, realizzando delle partnership con varie manifestazioni culturali che si sono svolte in Lombardia.

Lo scopo di questo progetto è  stato pertanto quello di rendere la figura dello psicologo conosciuta e non vista come qualcosa di lontano e distante da sé, bensì come un professionista che è possibile contattare per affrontare vari tipi di problematiche nel corso della vita.

Nel concreto, sono stati individuati eventi e manifestazioni culturali di particolare interesse sul territorio, riguardanti differenti settori come, ad esempio, quello dell’educazione, dell’infanzia, dell’adolescenza, della scolastica, proponendo la presenza di personale rappresentante l’Ordine degli Psicologi della Lombardia che potesse fornire informazioni e conoscenze in merito alla professione dello psicologo, delle possibilità che offre e di eventuali progetti in atto.

E’ stata realizzata anche attività di marketing seguendo differenti eventi sino a completamento. Ciò è consistito sia in un primo contatto con gli organizzatori, nella creazione di uno e stand dedicato all’Ordine degli Psicologi della Lombardia nel quale è stata garantita la presenza personale esperto per tutta la durata della manifestazione. Su richiesta da parte dell’organizzatore, sono stati individuati eventuali esperti per proporre e tenere workshop su temi specifici della psicologia.